Territorio

Zuffada dice no all’ipotesi di una sanità ancora di competenza nazionale

imagesRICEVIAMO E PUBBLICHIAMO – “In 12° Commissione Sanità del Senato ho votato contro la proposta di legge di riforma del Titolo V che punta a reintrodurre forme di centralismo in ambito sanitario. Si tratta di un deciso passo indietro particolarmente penalizzante per Regioni come la Lombardia che hanno fatto dell’eccellenza in ambito sanitario una regola”.
E’ quanto dichiara il Senatore di Forza Italia Sante Zuffada, componente della Commissione Igiene e Sanità a Palazzo Madama rispetto alla votazione di ieri pomeriggio.
“Questa proposta, infatti, – sottolinea Zuffada- intende riportare a livello centrale competenze che erano state attribuite alle regioni da tempo. Questa scelta – conclude il Senatore lombardo degli azzurri – finisce così per mortificare l’ottimo lavoro realizzato in questi anni da regioni come la Lombardia che hanno raggiunto standard di qualità in ambito sanitario invidiati non solo nel nostro Paese, ma anche in Europa”.

F.P.

(FONTE: COMUNICATO STAMPA)

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi