Youtrend: per vincere le elezioni serve (almeno) il 38%

315

 

  Il “numero magico” che potrebbe indicare il raggiungimento di una maggioranza autosufficiente in Parlamento è il 38%: secondo le valutazioni di Youtrend, infatti, questa è la soglia a cui guardare domani sera una volta chiuse le urne.

E dunque – si legge in alcune slide pubblicate su Instagram – qualora il centrodestra ottenesse una “percentuale significativamente più alta sarà molto difficile che la coalizione non abbia la maggioranza”. Certo, viene sottolineato, particolare attenzione meritano i dati che riguardano il Senato dove “per via dei numeri più ristretti e della presenza dei senatori a vita è più difficile avere una maggioranza solida”. Tra i fattori principali da monitorare, una volta terminate le operazioni di voto, ci sono i collegi uninominali in Toscana e Emilia Romagna al Senato: qualora il centrosinistra ne vincesse “almeno cinque su nove” il segnale andrebbe letto come un’indicazione della possibilità di “tenuta del muro rosso”, sottolinea Youtrend. E sempre perché la partita fra centrodestra e centrosinistra sia aperta, “è necessario – viene indicato – che il centrosinistra vinca almeno una buona parte delle grandi città (Roma, Torino, Milano, Bologna e Firenze). Infine, altro “fattore importante – si legge ancora- potrebbe essere la tenuta del M5s nelle regioni meridionali”.

Articolo precedenteAci Milano: su area B serve soluzione condivisa
Articolo successivoElezioni/1, seggi aperti: 51 milioni di italiani chiamati alle urne