Sport

Volley: Polisportiva Magenta 2012, i risultati

MAGENTA – Si conclude l’ennesimo weekend di gare per la Polisportiva Magenta 2012, che, con grande soddisfazione di atlete, allenatori, genitori e dirigenti, vedrà le sue under 13, under 14, under 16 e under 20 giocare nella seconda fase del torneo regionale PGS. Essa si disputerà da venerdì 22 gennaio a domenica 3 aprile e sarà comprensiva di incontri diretti fra le squadre qualificate e di altri di andata e ritorno.
Riportiamo, intanto, i risultati delle ultime partite:

-SECONDA DIVISIONE U21 FIPAV: Polisp. Magenta 2012 – San Luigi Trenno ASD: 0 – 3.
-PRIMA DIVISIONE U21 FIPAV: Polisp. Magenta 2012 – Sinergie Grafiche Audax Volley Corsico: 3 – 1.
-U13 PGS BIANCA: Polisportiva Trezzano – Polisp. Magenta 2012: 0 – 5.
-U16 FIPAV: Pallavolo Mesero – Polisp. Magenta 2012: 3 – 1.
-U13 PGS ROSSA: Polisp. Magenta 2012 – S. Luigi Pogliano: 3 – 2.
-U16 PGS: Polisp. Magenta 2012 – Volley Cornaredo: 3 – 2.

Il presidente, Paolo Garavaglia, che si lanciò in questa nuova, edificante avventura nel 2012, non può che ritenersi orgoglioso dell’intera società e dei risultati raggiunti: “tutte le atlete hanno dimostrato determinazione e una grande voglia di fare e di vincere” – dichiara – “un grazie a loro e agli allenatori, che sono, in primis, educatori e accompagnano passo dopo passo le ragazze in questo percorso di crescita sportiva, ma, soprattutto, umana”. Infatti, la Polisportiva Magenta 2012 si caratterizza non soltanto per le partecipazioni ai numerosi, stimolanti campionati, ma anche per la sua proposta sportivo-educativa. Inoltre, “è molto apprezzata la collaborazione preziosa e fondamentale dei tanti dirigenti, vitali per il funzionamento della <>” – aggiunge Paolo.
Ma come è nata la passione per la pallavolo? “Quasi casualmente, come spettatore al palazzetto di Novara o da casa” – afferma Garavaglia – “Tuttavia, sono stato da subito catturato da questo meraviglioso sport di squadra: niente simulazioni, niente trucchi, niente colpe da distribuire, solo squadre unite che, in maniera sana, lottavano per aggiudicarsi la vittoria”. Piano piano, si è fatta, dunque, strada l’idea di buttarsi in questa nuova avventura, concretizzata nella Polisportiva Magenta 2012, società vincente, ma, prima di tutto, umana, quasi una seconda, grande famiglia con cui condividere gioie e sofferenze.

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi