Vittuone: ultimi appuntamenti di ‘E…state a Vittuone’ con teatro, sport e gran finale jazz

276

VITTUONE Dopo il successo degli appuntamenti della scorsa settimana – nelle foto il pubblico accorso alla serata di “Favole sotto le  stelle”, organizzata dalla Biblioteca, e allo spettacolo teatrale per bambini e famiglie “Alice nel paese delle meraviglie” – il ricco calendario di “E…state a Vittuone”, messo a punto dall’Amministrazione comunale con la collaborazione di numerose realtà locali, arriva ai suoi ultimi appuntamenti, sempre a ingresso gratuito.

Venerdì 9 settembre, al Parco Lincoln, alle 21, per iniziativa del Comune di Vittuone e dell’Associazione Gabriel Faurè, la compagnia “Parole a Manovella” presenterà “Il sogno di Rachel”, dal racconto “Smith e Wesson” di Alessandro Baricco.

Sul palcoscenico ci saranno dunque Tatiana Clerici, Max Di Landro, Simone Lambra ed Eleonora Cattaneo. Contributo registico di Daniele Marmi, musica di Riccardo Giarda con la Great Falls Band. In caso di maltempo lo spettacolo si terrà all’interno della Biblioteca comunale (Parco Lincoln).

Sabato 10 settembre seconda giornata dedicata allo sport, con numerose esibizioni e la possibilità di sperimentarsi direttamente in alcuni sport. Si inizia al mattino alle 10, al campo di basket, con due ore di Basket, a cura dell’Associazione Baskettiamo. Poi nel pomeriggio, sempre al campo di basket, dalle 15, due ore di Pallavolo proposta dall’Associazione Njoy Volley. Quindi al campo in erba davanti all’anfiteatro, dalle 17, ci sarà una performance di Karate, proposta dall’Associazione Accademia Arti Corporee, cui farà seguito dalle 18 un’esibizione di T’ai Chi Ch’uan e di Shaolin Ch’üan a cura dell’Associazione Verso Oriente. Chiuderà il tutto una Rappresentazione Ginnica a cura della Società sportiva dilettantistica Edes al campo in cemento davanti al palco del Parco Lincoln, con inizio alle 21.

 

Infine gran finale, domenica 11 settembre dalle 21, ancora al parco Lincoln, con ingresso gratuito senza prenotazione. Ci sarà infatti una serata jazz con un ospite d’eccezione, Paolo Tomelleri, accompagnato dal Jazz Friends Quintet. La serata  sarà condotta da Leonardo Bonfiglio tra i ricordi di una vita, quella di Tomelleri, di formidabile musica jazz e di incontri sensazionali, rievocando le atmosfere della Milano degli anni ’50, quando ancora ventenne, con Gaber, Jannacci, Celentano, giusto per fare qualche nome, Tomelleri si dava appuntamento in galleria per formare i gruppi musicali richiesti dai locali dell’epoca.

In caso di maltempo l’evento si svolgerà all’interno della Biblioteca comunale (Parco Lincoln).

Articolo precedenteLegnano, slow food e il mercato contadino in piazza mercato, appuntamento domenica 11 settembre
Articolo successivoMagenta, divieto di sosta non rispettato in via Isonzo a Pontevecchio: “Tanto entro due minuti al bar, cosa vuoi che succeda…” (VIDEO)