Vittuone, “Scempio ambientale”. Il Movimento 5 Stelle punta l’indice contro il comune

204

VITTUONE –  Nel Comune di Vittuone un privato ha ridotto a tronco 15 alberi ad alto fusto. Il consigliere regionale del M5S Lombardia Luigi Piccirillo ha segnalato la vicenda al Comune (vedi allegato) che ha spiegato di non avere ancora approvato un regolamento per il verde privato.

 

 

Luigi Piccirillo, consigliere regionale del M5S Lombardia, dichiara: “È una strage di alberi, uno scempio ambientale che poteva essere evitato. Il Comune avrebbe dovuto dotarsi per tempo del Piano del verde previsto dalla normativa per la gestione del patrimonio ambientale, e nelle aree pubbliche e private. Possibile che l’amministrazione non si sia posta il problema di dettare le linee guida per gli interventi?
Questo caso è molto grave e chiederò alla Giunta regionale di attivarsi per sollecitare tutti i Comuni lombardi a dotarsi degli strumenti di tutela dell’ambiente previsti e tutti i cittadini di sollecitare i propri Sindaci a regolamentare la gestione del patrimonio verde comune, anche se privato.
Il danno a Vittuone è fatto. Mi auguro che il sindaco solleciti rapidamente la discussione e l’approvazione di un Piano del Verde”.

 

 

Articolo precedenteNaviglio Grande: subito 1,8 milioni di euro per la tratta Albairate, Vermezzo, Gaggiano
Articolo successivoTrecate: le note dell’Aida di Giuseppe Verdi in Villa Cicogna