Cronaca

Vittuone, inseguiti dai Carabinieri arrivano al Destriero e si schiantano contro un pilastro

Convalidato l'arresto per due giovani, subito rimessi in libertà

VITTUONE Inseguiti dai carabinieri vanno a schiantarsi contro un pilastro e vengono arrestati dopo una gimcana tra i clienti. L’altro giorno due giovani in auto, R.J., 24 anni e M.J., di 19 anni, il primo con precedenti per furto in abitazione e il secondo incensurato, alla vista dei carabinieri si sono dati alla fuga perché l’auto sulla quale viaggiavano era senza assicurazione. Alla guida c’era il 24enne che si è diretto verso il centro commerciale Destriero di Vittuone dove, dopo aver danneggiato un jersey e una macchina per le foto tessere, è finito contro il pilastro.

I carabinieri del Radiomobile li hanno arrestati per resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato in concorso. Il guidatore è stato sanzionato anche per guida di veicolo senza assicurazione. Una terza persona si sarebbe data alla fuga. L’arresto dei due è stato convalidato. Entrambi sono stati rimessi in libertà con la prossima udienza fissata per il 27 maggio.

Studio Sally
Vittuone – Nella notte tra domenica e lunedi’ ignoti hanno sfondato uno dei due ingressi del centro commerciale Il Destriero e una volta all’interno della galleria commerciale sempre usando delle automobili hanno sfondato la vetrina del negozio della catena Mediaworld per rubare apparecchi tecnologici. Sul fatto indagano i Caraninieri
foto Roberto Garavaglia – Studio Sally

 

Tag
Vedi Altro

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi