Vittuone, il centrodestra: “Disponibili per un progetto condiviso”

    220

    VITTUONE – RICEVIAMO & PUBBLICHIAMO – “Ribadiamo che la nostra disponibilità è per un progetto condiviso per Vittuone.” Abbiamo iniziato un dialogo per riunire il centro destra in un progetto a lungo termine per Vittuone. È chiaro oramai a tutti che la maggioranza si trova in difficoltà e che questo ha portato alla richiesta da parte dell’amministrazione di intavolare un dialogo per un percorso condiviso.

     

    Nessuno è in panchina ad attendere la chiamata del mister, i nostri consiglieri comunali Tenti, esponente e capogruppo della lista civica Insieme per Vittuone iscritto a Forza Italia, e Manini, aderente alla lista Insieme per Vittuone ed iscritto a Fratelli d’Italia, stanno costantemente lavorando e svolgendo le loro funzioni di consiglieri in consiglio comunale, nelle commissioni e in tutti gli ambiti di competenza. “Abbiamo sempre svolto un’opposizione attenta e costruttiva. Evidenziando quando le cose nonandavano bene spronando l’amministrazione a scelte concrete e dato il nostro assenso quando ritenevamo giusto farlo.” Ribadiscono i consiglieri comunali Tenti e Manini.
    “Adesso però ci è stato chiesto un impegno maggiore. Questo impegno deve convergere in un
    progetto condiviso dove la nostra lista civica Insieme per Vittuone e i partiti che la sostengono devono
    attivamente farne parte”. Precisano i coordinatori di Forza Italia e Fratelli d’Italia Zenaboni (nella foto sopra) e Sala.
    Il dialogo continua coscienti che una svolta è necessaria per il bene di Vittuone. Se si vuole affrontare i problemi e lavorare per Vittuone bisogna però fare presto.

    Articolo precedenteBià: è già tempo di centri ricreativi estivi
    Articolo successivoA Trezzano sul Naviglio arriva la giornata delle associazioni