Cultura/Tempo LiberoNews

Vittuone: capodanno con il Teatro dei Navigli

In scena lo spettacolo "Il Tacchino di Capodanno", quindi il brindisi offerto dall'Amministrazione

VITTUONE – Il capodanno si festeggia al Teatro Tresartes di Vittuone (Piazza Italia)! L’evento – organizzato da Centro Teatro dei Navigli, con il sostegno e il contributo del Comune di Vittuone – avrà inizio martedì 31 dicembre 2019 alle ore 21.30 con lo spettacolo teatrale Il Tacchino di Capodanno, la nuova produzione Centro Teatro dei Navigli, scritta e diretta da Luca Cairati. La commedia – liberamente ispirata a Il Tacchino di Feydeau – porta in scena una pièce irresistibile, ricca di risate e colpi di scena!
Centro Teatro dei Navigli riconferma la sua passione per la Commedia francese in particolare e per il teatro comico in generale. La Commedia brillante, per struttura e tipi di comicità, rappresenta una della più riuscite e complesse opere di Feydeau dotata di una comicità dirompente. Sulla scena, infatti, i personaggi intrecciano le loro vicende amorose in un sempre più intricato nodo gordiano da cui, fortunatamente, ne usciranno provati eppur illesi!

 

A sostegno di una drammaturgia articolata e divertentissima, Feydeau aggiunge un tocco di classe proprio del Maestro: l’espressione del comico in tutte le sue forme: dalla comicità visiva fatta di gesti e movimenti (in cui rientrano le fughe, gli inseguimenti, i gesti maldestri dei personaggi) a quella più classica fatta di travestimenti e travisamenti; da una comicità di situazione, che permette all’autore di dar libero sfogo al suo virtuosismo intellettuale a quella del linguaggio, ricco, pungente e raffinato; dal divertissement delle idee che si nutrono di anacronismi, pastiche, parodie, allusioni storiche e letterarie e ironia, a quella dei caratteri legata soprattutto alla psicologia dei personaggi. Luca Cairati, attore comico di classe e appassionato di Commedia, ha saputo rielaborare drammaturgicamente il testo rendendolo moderno e attuale e ha condotto registicamente gli attori su un’esilarante giostra nostrana dove tutte le forme della comicità di Feydeau sono messe in gioco, denunciando, con grande ironia, l’eterno gioco tra l’essere e apparire che, ieri come oggi, rappresenta il cuore delle relazioni amorose.

Il brindisi di mezzanotte sarà offerto dall’amministrazione comunale

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi