Virus, torna a casa il primo contagiato di Milano

    52

     

    MILANO –  E’ stato il primo caso a Milano, e anche il primo medico della citta’ ad ammalarsi. Ma ora dopo 16 giorni di ricovero in isolamento all’ospedale Sacco, Angelo Marzano, dermatologo del Policlinico di Milano e professore della Statale, e’ finalmente tornato a casa, dove dovra’ proseguire il suo isolamento per altre due settimane.

    Un’esperienza che gli ha insegnato ancora meglio a capire i pazienti e la malattia fino in fondo.
       Ricoverato il 23 febbraio, ha scoperto di essere positivo al suo rientro da due congressi, uno in Grecia e l’altro in Germania, ma non sa dove possa essersi contagiato. Sul suo volo per Monaco c’era, un paio di file piu’ avanti della sua, una persona poi risultata positiva, ma a questo punto poco importa. Cio’ che conta ora e’ star meglio e aver capito ancora di piu’ cos’e’ la malattia. “A volte come medici siamo troppo asettici.
    Io ho un buon rapporto con i miei pazienti – racconta all’ANSA – ma quest’esperienza mi ha fatto capire ancora di piu’ i pazienti e la malattia fino in fondo”
    Articolo precedenteMilano e Lombardia, tempi lunghi per la spesa online
    Articolo successivoCosa significa lavorare in banca ai tempi del coronavirus? Ve lo spiego io..