Virus: Magenta 12 casi, Inveruno 8. Protezione Civile: ‘Lombardia, si vede primo ribasso’

129

 

MAGENTA MILANO –  “Salgono A 12 i casi comunicatici dalle autorità sanitarie per la nostra città.  Ieri è iniziata l’opera di sanificazione delle nostre vie e piazze. Sono già state sanificate 46 vie, mentre nei prossimi giorni le operazioni continueranno in tutta la città”.
Lo comunica su Facebook il vicesindaco di Magenta, Simone Gelli. Da Inveruno, invece, il sindaco Sara Bettinelli ha da poco reso noto che nella sua città i casi salgono a 8, con purtroppo il primo deceduto.

A livello nazionale e nel dettaglio, invece,  i casi attualmente positivi sono 10.861 in Lombardia, 3.088 in Emilia-Romagna 2.274 in Veneto, 1.185 nelle Marche, 1.405 in Piemonte, 841 in Toscana, 575 in Liguria, 472 nel Lazio, 363 in Campania, 346 in Friuli Venezia Giulia, 367 nella Provincia autonoma di Trento* 235 nella Provincia autonoma di Bolzano, 212 in Puglia*, 203 in Sicilia, 159 in Umbria, 165 in Abruzzo, 87 in Calabria, 105 in Sardegna, 103 in Valle d’Aosta, 15 in Molise e 12 in Basilicata. Con riferimento ai 2.158 morti, il dipartimento della protezione civile ribadisce che “questo numero potra’ essere confermato solo dopo che l’Istituto Superiore di Sanita’ avra’ stabilito la causa effettiva del decesso”.
 “414 guariti, piu’ di ieri, e 2470 nuovi positivi, meno di ieri, anche se mancano dati Puglia e provincia autonoma di Trento. Ma come vedete anche dai dati della Lombardia il trend e’ in ribasso, registriamo questo dato”. Lo ha detto il commissario Angelo Borrelli in conferenza stampa alla Protezione civile.
Inveruno
Articolo precedenteBertolaso: ‘Combattiamo nemico invisibile’. Ospedale in fiera, pronto entro 10 giorni?
Articolo successivoBareggio: dal Comune i primi aiuti ad imprese e cittadini