‘++Virus, Gallera: ‘Dato drasticamente ridotto, bene. Milano +57, terapie intensive meno 21’++

    58

     

    MILANO – “Dal nuovo bollettino emerge un dato confortante: il dato dei contagi è drasticamente ridotto, in maniera significativa su tutte le sue aree, Bergamo, Brescia, Milano, Val Padana, Cremona e Varese”. Così l’assessore al Welfare di Regione Lombardia, Giulio Gallera.

    A Milano e provincia i nuovi positivi al coronavirus nelle ultime 24 ore sono stati 189, raggiungendo un totale di 14.350. Lo ha affermato l’assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera, in una diretta Facebook. Ieri le persone positive erano aumentate di 481 unita’ rispetto al giorno precedente. A Milano citta’ i nuovi casi sono stati 57 mentre ieri, sempre sul giorno precedente, i contagi erano aumentati di +296 unita’.

    Il numero dei pazienti positivi al Coronavirus sale a 61.326 in Lombardia, con 1.012 contagiati nelle ultime 24 ore a fronte di 3.778 tamponi (214.870 i test in totale). I decessi salgono oggi a 11.142, 241 persone morte in più da ieri. Salgono anche i pazienti ricoverati, oggi a 12.077 (+49), ma calano i pazienti in terapia intensiva:
    1.122 persone, 21 in meno da ieri. I dimessi sono 17.821, 343 in più da ieri.

    Articolo precedenteSalute. Nascere a Rho durante l’emergenza Covid-19
    Articolo successivoProvincia di Pavia, Pasqua “blindata” per il Coronavirus. Le forze dell’ordine controllano 6.774 persone: 614 multe