Virus: età media dei deceduti è 81.4, tra 50 e 59 anni mortalità allo 0.1%

    63

     

    MILANO – Per quanto riguarda la mortalità legata al coronavirus, sottolinea l’Iss, i dati aggiornati confermano quelli del primo studio. L’età media dei pazienti deceduti e positivi a Covid-19 è 81,4 anni. Le donne sono 48 (31%). Il numero medio di patologie osservate in questa popolazione è di 3,6. I decessi avvengono in grandissima parte dopo gli 80 anni e in persone con importanti patologie pre-esistenti: nel dettaglio la mortalità è del 14,3% oltre i 90 anni, dell’8,2% tra 80 e 89, del 4% tra 70 e 79, dell’1,4% tra 60 e 69 e dello 0,1% tra 50 e 59, mentre non si registrano decessi sotto questa fascia d’età.

     

    Complessivamente, 21 pazienti (15,5% del campione) presentavano 0 o 1 patologia, 25 (18,5%) presentavano 2 patologie e 70 (60,3%) presentavano 3 o più patologie; per 19 pazienti non è stato ancora possibile recuperare ad oggi l’informazione. Ipertensione e cardiopatia ischemica si confermano le patologie più frequenti.

    Articolo precedenteVirus: in Italia 5061 contagiati, 589 guariti, pazienti lombardi presto in ospedali di altre regioni
    Articolo successivoMagenta: ladri nella scuola elementare di Pontenuovo