ITALPRESS

Virtus Bologna campione dopo 20 anni, Milano battuta 4-0

BOLOGNA (ITALPRESS) – La Virtus Bologna è campione d’Italia per la 16a volta a 20 anni di distanza dall’ultimo titolo tricolore. Alla Segrafedo Arena, gli uomini di Djordjevic dipingono l’ultimo capolavoro e chiudono i conti in gara-4 contro l’Olimpia Milano, al tappeto per 73-62. Il quintetto di Messina, condannato a vincere essendo sotto 3-0, parte con il piede giusto e piazza un parziale di 9-0 (9-17) ma la Virtus ricambia il favore in avvio di secondo quarto con un 13-0 che vale il +5 (32-27). Milano riemerge, con i due punti di Shields riesce a chiudere avanti prima dell’intervallo lungo (41-43) ma i padroni di casa continuano a rispondere colpo su colpo con le triple di Weems. L’Olimpia lotta su ogni pallone, segna la tripla del -1 con Punter al terzo extrapossesso consecutivo, poi Biligha stoppa Abass in modo spettacolare ma sulla sirena si accende Teodosic, fino a questo momento sottotono rispetto alle precedenti gare, con la bomba del 55-51. E nell’ultimo quarto, quando la palla pesa ancor di più, è Belinelli a sparare dall’arco a ripetizione, cui si aggiunge la schiacciata di Hunter per il 63-56.
I possessi persi da Milano, alle corde, si moltiplicano: Weems mette la tripla del +10 (66-56), la grande difesa della Virtus – su tutti un Pajola indemoniato – fa il resto sino al 73-62 che regala il sedicesimo scudetto della storia alle “Vu nere”.
(ITALPRESS).

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi