NewsPolitica

Violenza sulle donne, Silvia Scurati (Lega): “Tenere alta la guardia ma attenzione a non scadere nella guerra dei sessi”

BAREGGIO –    “Condivido la necessità di contrastare il fenomeno tenendo alta la guardia ma attenzione a non scadere nella guerra tra i sessi.” La consigliera regionale della Lega Silvia Scurati ha partecipato oggi al flashmob in consiglio regionale dedicato alla lotta contro la violenza di genere: 

“Appoggio questa importante iniziativa, condivisa in maniera bipartisan, e credo che molto debba essere ancora fatto per tutelare le vittime una volta accertata in sede penale la violenza subita per non parlare dei risarcimenti per le famiglie che ad oggi sono cifre inconsistenti”, spiega Scurati. “Bisogna comunque stare attenti a non scadere nella guerra tra i sessi come vorrebbero Valeria Valente e Monica Cirinna’ del Partito Democratico. La violenza è un fattore individuale non solo maschile in quanto tale. Ogni anno infatti 5mila uomini vengono in media riconosciuti colpevoli, ma ce ne sono altri 45mila che vengono o assolti o che vedono archiviata la denuncia per violenza a loro carico”.

Anche quest’anno Regione Lombardia ha dunque lanciato, proprio durante la seduta di Consiglio Regionale, la serie di  iniziative e appuntamenti con lo slogan ‘#Non sei da sola’, sensibilizzando anche gli studenti attraverso una serie di progetti.  Silvia Scurati conclude auspicando che il Codice Rosso, la legge approvata nel luglio scorso, possa procedere nella sua applicazione rapidamente in modo da scremare le accuse strumentali dagli autentici atti di violenza. “Solo in questo modo potremo dare giustizia alle vittime e non destabilizzare i minori, troppo spesso vittime a loro volta della guerra tra genitori”.

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi