L'angolo di ArabellaNewsTerritorio

Violenza femminile: ti aiuta una chiamata silenziosa

Si chiama “WHERE ARE U” ed è l’App sviluppata dall’Azienda Regionale Emergenza Urgenza (AREU) di Regione Lombardia e che in collaborazione con l’Osservatorio Nazionale sulla salute della Donna (Onda) si arricchisce di una “chiamata silenziosa”, un’importante funzione presentata oggi alla Prefettura di Milano.
Questa applicazione di telesoccorso “è strettamente legata al Numero Unico dell’Emergenza 112, che garantisce al chiamante la possibilità di essere localizzato, sia che chiami da telefono fisso che da cellulare – afferma Alberto Zoli, Direttore Generale AREU – e questa funzionalità è determinante per risparmiare tempo prezioso e inviare i soccorsi più opportuni”, anche in caso di violenza, poiché consente l’individuazione delle coordinate geografiche (latitudine e longitudine) in grado di fornire l’esatto posizionamento dell’utente, nel caso in cui quest’ultimo non sia in grado di dare indicazioni precise.
Nella sola Milano sono quasi 1.500 le segnalazioni di abusi sulle donne registrate lo scorso anno da 9 Centri e Servizi antiviolenza convenzionati con il Comune, ma ogni giorno in Lombardia si verificano casi in cui qualcuno ha bisogno d’aiuto e non può o non riesce a parlare. “E’ essenziale che i cittadini la scarichino e, soprattutto, che mettano l’icona dell’App sull’home page del loro smartphone, in modo che sia immediatamente a disposizione, in caso di bisogno”, sottolinea il direttore Zoli.
L’attivazione di questa nuova funzionalità all’interno dell’applicazione ‘WHERE ARE U’ – prosegue la dottoressa Francesca Merzagora, presidente di Onda – permetterà alle donne che subiscono violenza domestica di chiedere aiuto senza dover comunicare con l’operatore, riducendo i tempi di intervento delle Forze dell’Ordine”.
“WHERE ARE U” è disponibile gratuitamente sugli App store di iOS, Android e Windows Phone, o sul sito www.areu.lombardia.it, previa registrazione. Sarà a disposizione di tutti i call center del Numero Unico di Emergenza 112 che nasceranno in Italia. Nel caso in cui il NUE 112 non fosse ancora disponibile, è comunque possibile usare l’applicazione per chiamare i tradizionali numeri di emergenza: 113, 115, 118 e 112 dei Carabinieri.

Tag
Vedi Altro

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi