Villoresi: l’Asciutta del canale prosegue fino ai primi di marzo

    39

    NERVIANO – AIPOProsegue l’asciutta del Canale Villoresi, iniziata lo scorso 9 gennaio.   

    Il canale rimarrà in secca sino al 13 marzo per permettere, in particolare, un intervento relativo all’attraversamento del Villoresi ad opera di AIPO in prossimità di Nerviano, nel contesto delle opere previste per la vasca di laminazione del torrente Bozzente (nella foto accanto l’avvio dei lavori). Agli inizi di febbraio verranno invece asciugati il Naviglio Grande, quello di Bereguardo e il Pavese, ancora una volta per rendere possibile l’apertura di numerosi micro cantieri lungo l’asta, programmati sui Navigli Grande e Pavese.  Come di consueto nei periodi di asciutta, il personale consortile  è sempre pronto ad intervenire per effettuare operazioni di recupero della fauna ittica nel rispetto dei delicati equilibri eco-sistemici, garantendo, compatibilmente con le esigenze e i tempi della propria attività ordinaria e straordinaria, un costante monitoraggio della situazione.

    *fonte: ETV News

    Articolo precedenteIl fiume Olona malato: appello a Provincia e ATO per fare sintesi
    Articolo successivoGelli (LN): “Il PGT è a rischio di illegittimità”