NewsPolitica

Villla Cortese: al via il nuovo corso per i parchi cittadini

Dalla Regione Lombardia 350 mila euro, 40 mila saranno destinati ai polmoni verdi locali

VILLA CORTESE – Ogni parco un tema specifico. Il progetto varato dall’amministrazione del sindaco Alessandro Barlocco guarda ben oltre i confini di una semplice, per quanto già significativa, riqualificazione dei polmoni verdi cittadini. Si propone infatti di dare a ogni riserva ecologica presente sul territorio cittadino una sua “vocazione”.  “Dei 350 mila Euro che abbiamo ricevuto dalla Regione  -spiega – 40 mila li impiegheremo nell’intervenire su alcuni parchi del nostro paese. L’idea non è però solo rigenerare i polmoni verdi ma dare loro qualcosa che li caratterizzi in modo particolare”.  Qualcosa per cui, se si pensa a una determinata attività, il pensiero dei villacortesini corra immediatamente a quel parco e al desiderio di fruirne in abbondanza.
Lungi dal lasciare il discorso sulle generali, Barlocco sfodera già alcune ipotesi: “per il parco di via Pepe – prosegue – abbiamo pensato a strutture sportive per adulti, per quello di via Lussemburgo a strutture giochi fruibili anche dai diversamente abili, per quello di via Ferraris vicino al comune l’idea è di creare uno spazio biblioteca  all’aperto”. Chè, con la calda stagione, essere avvolti nella frescura in compagnia di un buon libro rappresenta certamente un momento accattivante. Villa Cortese imbocca insomma con decisione il sentiero dei parchi tematici. Al fine di caratterizzarne meglio la funzione ma anche di indirizzare i cittadini a una fruizione più completa e consapevole.  Ai contributi provenienti dalla Regione si aggiungono anche i 70 mila Euro di derivazione statale. “”Anche con parte di quella somma – conclude il primo cittadino del municipio di piazza Carroccio – contiamo di riqualificare i parchi rifacendo le recinzioni”. Funzionali, più accattivanti e mirati a particolari finalità. Per i parchi di Villa Cortese il nuovo corso è cominciato.
Cristiano Comelli    

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi