Villa Cortese in lotta contro.. gli schiamazzi notturni

    104

     

     

    VILLA CORTESE – I luoghi sotto osservazione sono diversi. E tutti con un punto in comune: diventare, nel corso della calda stagione, sede di schiamazzi notturni o atti vandalici. Un problema che l’amministrazione comunale del sindaco Alessandro Barlocco ha messo nella propria agenda e sul quale ha interpellato le Forze dell’ordine. “I luoghi interessati da questo tipo di comportamenti che sconfinano spesso nella maleducazione – afferma il primo cittadino villacortesino – sono soprattutto piazza Carroccio, il parchetto di via Lussemburgo, l’area Acli situata sotto i portici dietro le poste; in tutti questi posti si creano spesso in estate situazioni che turbano la quiete pubblica con alcuni gruppi di ragazzi che esagerano; stiamo cercando quindi di tamponare la situazione con una serie di interventi in collaborazione soprattutto con i Carabinieri”.

     

    Nella consapevolezza che l’estate sia sì momento di divertimento desiderato specialmente in un momento di tentata ripresa dalla pandemia come il presente ma anche voglia e diritto per altri di consacrarsi al riposo alla larga da ogni rumore fastidioso.

    Cristiano Comelli

    Articolo precedenteDairago scommette (ancora) sul bilancio partecipativo
    Articolo successivoA Sport Management la gestione del ‘Cube’ di Cerano