Vienna città più vivibile al mondo. Milano? Quarantanovesima

217

 

VIENNA MILANO  Vienna torna a essere la citta’ piu’ vivibile al mondo e conquista il primo posto dell’indice 2022 stilato dall’Economist per stabilire la classifica delle citta’ in cui si vive meglio al mondo. Tra le italiane, Milano e’ al 49mo posto e fa meglio di New York al 51mo e di Pechino al 71mo.

Sorprende il declino delle metropoli spagnole: Madrid perde 24 posizioni e scivola al 43mo posto, Barcellona arretra dal 16mo al 35mo posto. In forte ascesa la Germania con Francoforte settima, Amburgo 16ma e Dusseldorf 22ma che scalano tutte una trentina di posizioni.

Dopo il 2018 e il 2019, la capitale dell’Austria e’ per la terza volta ai vertici dell’indice redatto dall'”Economist Intelligence Unit” (Eiu), l’unita’ di ricerca e analisi del settimanale inglese, prendendo in considerazione le citta’ considerate “destinazioni d’affari”, centri economici e finanziari oppure con una forte domanda di visitatori.

La citta’ del Prater strappa il primato alla neozelandese Auckland, che ha perso ben 33 posti a causa dell’estensione dei lockdown anti-Covid. Gli esperti hanno premiato la stabilita’ di Vienna, la sua offerta culturale e d’intrattenimento e l’assistenza sanitaria, nonche’ la qualita’ delle infrastrutture con il punteggio massimo di 100 su 100. I fattori culturali e ambientali sono quasi ideali.

Articolo precedenteRho, strangolò la ex fidanzata: chiesti 18 anni per il 34enne ghanese
Articolo successivoDal 29 giugno all’11 luglio ‘Vigevano Jazz’