Via libera a nuova sezione della stazione elettrica di Magenta

    74

    MAGENTA – C’è il via libera della giunta regionale alla costruzione di una nuova sezione della stazione elettrica di Magenta e dei relativi raccordi alla linea a 380 kilovolt e dell’interramento parziale della rete a 132 kilovolt. L’intervento sarà realizzato dopo l’esito positivo di attente verifiche tecniche e di impatto ambientale e paesistico, tra le quali il parere positivo di Arpa Lombardia e, naturalmente, con la condivisione dei rappresentanti del territorio.

    Esprime soddisfazione l’assessore regionale Luca Del Gobbo: “Si tratta di un’opera che migliorerà l’affidabilità e la sicurezza della rete elettrica nell’area del Magentino, con un beneficio diretto sui cittadini. È l’ennesima dimostrazione che Regione Lombardia è attenta al suo territorio in ogni aspetto che lo riguarda, segno di una istituzione che si muove commisurando l’attenzione all’ambiente e l’efficacia dei servizi di pubblica utilità. Ringrazio, naturalmente, l’assessore regionale Claudia Terzi per tutto il lavoro che ha portato all’approvazione di questa delibera”.

    Articolo precedenteUna conferenza da Nobel al ‘Torno’ di Castano Primo Copia
    Articolo successivoBussolati: “Del Gobbo millanta traguardi per farsi campagna elettorale”