Versus Legnano Kickboxing: Alessandra Pellegatta sul gradino più alto

    150

    LEGNANO – La prima gara dell’anno porta il primo nuovo trofeo nella bacheca della Versus, la più titolata società di sport da combattimento dell’Altomilanese. Sul ring di Torino l’atleta Alessandra Pellegatta ha vinto la Coppa Italia di Kickboxing nella categoria Seniores femminile – 50 KG.

    Un risultato di particolare rilievo se si pensa che l’allieva del M° Guido Colombo è alla sua prima stagione come agonista. “Alessandra si è resa protagonista di una prestazione esaltante” commenta Colombo. ”Ha superato tutte le eliminatorie con verdetto unanime dei giudici sino ad arrivare alla finalissima. Qui, nonostante l’avversaria fosse molto più esperta, ha saputo ripetere le prestazioni dei match precedenti e questo nonostante un infortunio al piede nella semifinale”. Delusione invece per Silvia Bignami nella categoria Seniores femminile pesi massimi. Nella finale di categoria ha infatti perso per verdetto non unanime dei giudici. “Un verdetto che non ci ha convinto” dice il Direttore Tecnico della Versus. “Silvia ha sicuramente messo a segno più colpi, rivedendo il video del match ne abbiamo avuto la conferma. A penalizzarla è stato l’aver usato prevalentemente tecniche di pugno mentre l’avversaria ha usato prevalentemente calci, e questo viene particolarmente premiato dalle giurie”.

    In casa Versus però non c’è tempo di festeggiare. Il 19 febbraio a Torino c’è infatti la seconda tappa dei Campionati Italiani di MMA. In lizza ci sarà anche Francesco Scaccianoce, attualmente primo in graduatoria in due categorie: la -65 e la -70 kg. Francesco sta recuperando un infortunio alla gamba sinistra – fanno sapere dallaPellegattaCoppaItalia palestra di Via Giusti 1 a Legnano. “Speriamo di poterlo avere al 100% tra tre settimane”.

    Per informazioni sulle attività sportive dalla Versus si può contattare il 339/36.70.263 oppure scrivere a: info@ssversus.com o consultare il portale www.team-versus.com 

    Articolo precedenteSandrina Bandera, da Morimondo alla presidenza del Maga di Gallarate
    Articolo successivoASM a sostegno dei terremotati con COMIECO