Vergiate, tenta di abbattere la porta.. ad accettate. Arrestato indiano 54enne

    60

     

     VERGIATE – Un indiano di 54 anni, di Vergiate, e’ stato arrestato dai carabinieri per maltrattamenti in famiglia e minaccia aggravata. L’uomo, tra l’altro, aveva tirato 17 fendenti contro la porta della camera di casa dove si era barricata la consorte.
       E’ accaduto nel pomeriggio di ieri quando i militari della Compagnia di Gallarate sono intervenuti a Vergiate dove una donna aveva chiamato il 112 riferendo di essersi barricata in camera da letto perche’ inseguita dal marito che voleva ucciderla. L’uomo, in evidente stato di ebbrezza, armato di un’accetta e di un coltello da cucina, stava provando ad abbattere la porta. All’interno della camera da letto si erano barricati, oltre alla consorte, anche la figlia di 18 anni, il genero e la madre dell’aggressore. Le vittime hanno raccontato ai carabinieri che da anni erano costretti a subire minacce e maltrattamenti dal capo-famiglia.
    Articolo precedenteMatteo Salvini, questa mattina, torna alla fiera di San Fermo a Nerviano
    Articolo successivoSinistra per Corbetta, ‘verificare la qualità dell’aria lungo la ex statale 11’