Vaccino, Locatelli “Nessun segnale di allerta per i bambini”

123


ROMA (ITALPRESS) – “Sugli effetti collaterali è importante ribadire che sia lo studio di registrazione che ha portato le agenzie regolatorie ad approvarne l’uso, sia le evidenze che derivano dall’impiego in paesi che hanno già vaccinato numeri considerevoli di bambini, non mostrano nessun segnale di allerta per quel che riguarda il profilo di sicurezza. Non ci sono state neanche evidenze di segnalazioni di casi di miocardite o pericardite”. Lo ha detto Franco Locatelli, presidente del Consiglio Superiore di Sanità e coordinatore del Cts, nel corso della conferenza stampa sull’avvio della campagna vaccinale anti Covid-19 per i minori in età pediatrica. “Sul lungo termine ad oggi per nessuna vaccinazione abbiamo evidenze di effetti indesiderati. Mi permetto di fare una osservazione: impieghiamo la vaccinazione contro il virus della rosolia o della parotite nonostante abbiano dei tassi di letalità comparabili o inferiori al Covid – ha evidenziato -. Non si capisce perchè non dobbiamo valorizzare i benefici derivanti dalla protezione vaccinale rispetto a questa patologia”.
“Dobbiamo salutare con grande gioia la possibilità che le famiglie italiane possano fruire di questa opportunità – ha proseguito Locatelli -. Dobbiamo vedere questa data come una opportunità per proteggere la salute dei nostri bambini perchè offrire loro la vaccinazione risponde pienamente alla sensibilità genitoriale di fare il meglio per la tutela della salute dei propri figli, questo rappresenta un atto di amore nei loro confronti”.
(ITALPRESS).

Articolo precedenteFiat Professional, nuovo Scudo il furgone con il comfort di un’auto
Articolo successivoAgenas, per la pandemia nel 2020 1,7 mln di ricoveri in meno