CronacaNews

Vaccino: la Lombardia diventa prima per dosi utilizzate, siamo all’89,3%

La locomotiva è partita.....e non si ferma più

MILANO – I disguidi sulle prenotazioni e sugli sms di Aria SpA sembrano essere un lontano ricordo in Lombardia.
Passata alla piattaforma di Poste italiane, la regione ha iniziato a correre sulla campagna vaccinale anti-covid. Ieri la Lombardia e’ balzata in testa alle somministrazioni in percentuale alle dosi consegnate (89,3%), a pari merito con le Marche. In totale le inoculazioni lombarde sono state 3.639.483 a fronte di 4.077.550 consegnate. Il 1 maggio sono state aperte le prenotazioni per la fascia d’eta’ 16-49 anni con esenzione per patologia; mentre attualmente e’ in corso la vaccinazione degli over 60. Nei giorni scorsi le somministrazioni giornaliere in regione avevano superato le 100 mila dosi, mentre l’ultimo dato giornaliero aggiornato al 3 maggio parla di 71.174 inoculazioni.

 

GUIDO BERTOLASO
Stefano Bertolaso alla conferenza stampa sulle vaccinazioni anti Covid a palazzo Lombardia a Milano, 2 febbraio 2021.ANSA/Mourad Balti Touati

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi