Vaccini over 80, il Comune di Cesano Boscone mette a disposizione strutture e personale per le prenotazioni

    95

    CESANO BOSCONE – Nell’ambito delle vaccinazioni rivolte alla popolazione over 80 (compresi i nati nel 1941), l’amministrazione comunale, in collaborazione con la Protezione Civile, metterà a disposizione personale e strutture (una in via Vespucci e l’altra presso il quartiere Tessera) a supporto delle cittadine e dei cittadini che vorranno prenotare il vaccino.

    Da oggi, infatti, è entrata in funzione la piattaforma regionale che consente di inserire i dati da parte di chi intende sottoporsi, fra gli over 80, alla vaccinazione contro il Covid-19.

    “I nostri anziani, che sono la categoria che ha pagato un prezzo altissimo di questa pandemia, aspettano la somministrazione del vaccino con grande speranza. Ma siccome c’è il rischio che molti di loro ne restino esclusi a causa di oggettive difficoltà tecnologiche, ci siamo attivati per rendere la prenotazione il più agile e semplice possibile. Per questo personale del Comune e della Protezione civile sarà a disposizione dei nonni e dei loro familiari, per consentire la prenotazione al vaccino. Nessuno verrà lasciato solo” – dichiara il Sindaco Simone Negri.

    SIMONE NEGRI

    “In vista della vaccinazione vera e propria che partirà giovedì, abbiamo messo a disposizione di Regione e ATS la palestra di via Vespucci, quale sede vaccinale, e rimaniamo in attesa delle loro valutazioni. Riteniamo sia essenziale, per i nostri anziani, soprattutto pe quelli con difficoltà di deambulazione, poter contare su una struttura in loco ed evitare spostamenti in altri Comuni” – afferma il vicesindaco Salvatore Gattuso.

    Al fine di permettere una massiccia adesione alla campagna vaccinale, l’amministrazione comunale avvierà una campagna informativa per comunicare ai cittadini la possibilità di recarsi in sedi dedicate dove effettuare la prenotazione. Oltre alla distribuzione di volantini, il Comune invierà una lettera a casa di ciascun cittadino e cittadina, dagli 80 anni in su; mentre il Sindaco informerà personalmente la cittadinanza recandosi al mercato di piazza Falcone nella mattinata di mercoledì 17 febbraio. 

    Articolo precedenteAllarme Covid e varianti: tamponi veloci per le scuole superiori e istituti professionali
    Articolo successivo‘+++ Coronavirus in Lombardia: oggi i nuovi positivi sono il 6,6% +++