‘++Va’ sentiero: l’impresa del robecchese Andrea Buonopane questa sera in TV

49

 

ROBECCO SUL NAVIGLIO – Un gruppo di ragazzi e un’idea folle: mollare tutto e incamminarsi per le montagne alla scoperta del Sentiero Italia CAI, il cammino in alta quota più lungo del mondo.

Un viaggio lento, che attraversa le montagne di tutto lo stivale così come le vite delle persone incontrate sul cammino, o quelle che si sono unite al percorso: VA’ SENTIERO – L’ITALIA A PIEDI è il racconto di questo incredibile viaggio, con inserti “verticali” per approfondire personaggi e territorio, e una linea “orizzontale” che racconta come la vita dei protagonisti è cambiata grazie al trekking più lungo del mondo.

Nato dall’idea di Giacomo, Yuri e Sara, tre amici che condividevano il desiderio di lasciare per un po’ la città, il gruppo si è pian piano ampliato, accogliendo le ragazze e i ragazzi che hanno deciso di camminare con loro.

A scortarli in van c’è Giovanni, un camionista in pensione che ha deciso di seguire i ragazzi in questa avventura.

Una produzione originale firmata da laF con Ascent Film.

(foto tratte dalla pagina Facebook ‘Va pensiero’)

La grande passione del giovane video maker robecchese Andrea Buonopane continua a mietere successi. Nel coraggioso e davvero meritevole format televisivo in onda dal 19 luglio su LaF, il canale televisivo della casa editrice Feltrinelli.
Una vita avventurosa quella di Andrea, che negli anni scorsi ha passato diverso tempo tra le atmosfere incantate della Nuova Zelanda.
Tornato in Italia e nella nativa Robecco, da questa sua passione è nato “Va’ Sentiero – Alla scoperta del Sentiero Italia. I primi 3.548 km da Trieste ai Monti Sibillini”, che condensa in 50 minuti i paesaggi, i volti e le storie che il giovane team di Va’ Sentiero ha incontrato durante i suoi primi 3.548 km percorsi nei primi 7 mesi della spedizione lungo il Sentiero Italia, attraversando Friuli-Venezia Giulia, Veneto, Trentino-Alto Adige, Lombardia (protagonista della puntata di questa sera) Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria, Toscana, Emilia- Romagna, Umbria e Marche. Un cammino senza precedenti, insomma.
“Con Andrea ci siamo conosciuti pochi giorni prima della partenza, ad aprile 2019, conquistato con una birra e… una rosa :’)
Anche per lui era un azzardo imbarcarsi in questa spedizione, ma dopo qualche anno di vita passato tra Nuova Zelanda ed Australia, gli era venuta voglia di conoscere meglio il suo paese e, ancor di più, l’entroterra montano a cui era legato fin dall’infanzia.
 Siete pronti per il “‘ – ‘ “?! Appuntamento a ̀ , sempre su laeffe, canale 135 di Sky!! (…ma anche su Nowtv!) Andrea, il videomaker della spedizione, vi accompagnerà alla scoperta delle montagne lombarde: le sue montagne “di casa”, quelle che pensava di conoscere. E invece…!
Vette mitiche e selvagge, laghi silenziosi e passi intrisi di storia. Ma anche incontri con persone che hanno fatto scelte coraggiose, per sé stessi e la montagna”, si legge sulla pagina social del format.
E allora tutti davanti al piccolo schermo, questa sera, dalle 21.30 su La Effe.
Articolo precedente‘++Maltempo, frane e bufere in Lombardia e a Gallarate. Milano, altra allerta meteo oggi
Articolo successivoMagenta: uomo soccorso in piazza Liberazione, pochi minuti dopo si scatena l’inferno