Una “Notte Divina” per iniziare l’estate insieme a Malvaglio

145

Domenica 26 giugno un evento per il tempo libero nel cuore

ROBECCHETTO CON INDUNO – A Malvaglio per domenica 26 giugno è in programma una “Notte Divina”. È questo il titolo del grande evento estivo per il tempo libero organizzato dall’Amministrazione comunale di Robecchetto con Induno guidata dal sindaco Giorgio Braga.

Si terrà dalle ore 18.00 in via Chiesa, con il posizionamento di bancarelle di hobbisti, di un punto gioco per bambini con gonfiabili gratuiti e dalle ore 20.00 con la musica dal vivo dei “Divina Show”.

È una band del circuito cover dance molto apprezzata che porta su tutti i palchi d’Italia il meglio del proprio repertorio, con le hit che dagli Anni Ottanta a oggi hanno fatto cantare, ballare e sognare milioni di italiani. Composta da esperti musicisti è capitanata dai due istrionici cantanti, Cristian ed Ilaria, che possono vantare oltre 20 anni di esperienza. Altra caratteristica dei “Divina Show” è che indossano colorati e spettacolari costumi di scena che rendono l’evento un piacere anche per gli occhi. In occasione della “Notte Divina” si potrà anche cenare nei locali/bar aperti.

«Domenica 26 giugno nel cuore di Malvaglio, nel segno di un progressivo e necessario ritorno alla piena normalità, dopo gli anni di limitazioni e di chiusura in casa per la pandemia, sarà possibile trascorrere una serata in compagnia, aggirarsi tra le bancarelle, fare divertire i più piccoli con i gonfiabili e ascoltare della musica dance di alto livello. – afferma il vicesindaco Alessandro MollicaCon questo evento l’Amministrazione comunale intende, da un lato favorire la socializzazione, dall’altro dare il benvenuto in modo positivo e leggero alla calda stagione estiva».

 

Per saperne di più sulla band “Divina Show” consultare il sito web:

www.divinashow.it

Articolo precedenteVia Napoleone, già Strada dell’antico Porto sul Ticino
Articolo successivoAccordo Scalapay-Trenord: da oggi è possibile pagare in tre rate biglietti e abbonamenti del servizio ferroviario lombardo