Una delegazione di medici russi in visita presso l’Albergo del Nonno di Parabiago

    103

    PARABIAGO –   Nella giornata di oggi, la casa di riposo comunale Albergo del Nonno e centro diurno, hanno ricevuto la visita di una delegazione di operatori geriatrici russi dell’Associazione Italia-Russa Sacumè e il Ministero della Salute di Mosca. Finalità della visita è lo scambio di best practice e l’apprendimento del funzionamento dei servizi rivolti agli anziani adottati dall’Amministrazione comunale della Città di Parabiago.“Per noi è motivo di grande orgoglio essere considerati una realtà da prendere di esempio come operatori nel settore geriatrico –commenta l’Assessore alle Politiche Sociali, Elisa Lonati Sicuramente questa visita è occasione di scambio, confronto e formazione sui servizi e le prese in carico dei più fragili. L’essere stati scelti come unica realtà visitata al di fuori della Fondazione Don Gnocchi, è la dimostrazione e un riconoscimento del grande impegno e della costante ricerca di progetti innovativi da parte dell’Amministrazione comunale, nonchè  degli uffici degli operatori in servizio presso le nostre strutture.”

     La delegazione russa si è recata nella città della calzatura dopo aver partecipato ad una settimana di formazione su tematiche che hanno toccato la cronicità, la presa in carico dell’anziano fragile, la demenza, i servizi territoriali e i percorsi di cura e dopo aver visitato altre strutture nella città di Milano.

    Per il CORSO FORMAZIONE IN GERIATRIA sono venuti in visita: 1 psichiatra, 12 medici geriatri e 7 infermiere di geriatria dei tre più grandi ospedali russi, più 2 rappresentanti del Ministero della Salute.

    Articolo precedenteMagenta, ladri ancora a Pontevecchio. Furto anche a Mesero
    Articolo successivoInveruno: sassaiola contro i tifosi del Merano, partita col Legnano annullata