‘Una commissione Cultura per Magenta’. La bella idea di Davide Garavaglia

    72

     

     

    MAGENTA – La cultura è il filo conduttore dei popoli nell’evoluzione storica. E’ da questa riflessione (pienamente condivisibile) che il giovane avvocato Davide Garavaglia, candidato con Forza Italia alle comunali 2017, ha protocollato a febbraio una richiesta formale di creazione della Commissione Cultura.

    ‘Cultura e arte sono forme di comunicazione efficace’, continua Garavaglia, ‘per questo ritengo essenziale per la città avere una commissione extra consigliare che possa fornire spunti alla giunta’.

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    Ci sembra una buona idea, peraltro nel solco di quello che propose Luca Del Gobbo in campagna elettorale: un tavolo al quale far sedere esponenti delle categorie per avanzare idee  e progetti.

    Di operatori culturali di vaglia, a Magenta, ce ne sono molti. Ecco perché ci pare che l’idea di Davide Garavaglia sia una buona, ottima idea. Tanto buona che, oltre a condividerla, Ticino Notizie lancerà a breve anche l’idea su un possibile presidente (donna) di quello che sarebbe un nuovo organismo. 

    Nel frattempo, ci auguriamo che l’idea possa essere  veicolata all’interno delle istituzioni. Alleghiamo anche il documento protocollato da Davide Garavaglia.

    Articolo precedente‘Eva, diario di una costola’: Abbiategrasso e Incontroscena celebrano la donna a teatro
    Articolo successivoNavigli, lo storico barcone de “Le Scimmie” messo all’asta