Un Oscar… da Circolino!

124

La prossima premiazione degli Oscar la voglio al mio circolino con quartini di vino salame di suino e formaggio!
La mitica serata del cinema mondiale si è trasformata sul silenzio radical chic di tutti in una partita “da padrone sotto calabrese” o briscola chiamata piemontese …senza morto.
L’imbarazzante silenzio dei “so tutto io e dispenso tutto italiani” è imbarazzante …forse perché ambo i protagonisti erano di “colore” ….


Immaginatevi un attore bianco dare una “schiaffone” ad un comico nero o viceversa …o un comico bianco prendere in giro un attore nero…Non sia mai!
Il senso della misura e delle proporzioni si è perso ormai da anni ma vedere un premio Oscar comportarsi come l’ultimo dei muratori …”ti tiro uno schiaffettone”
Tra capa e collo come si dice a Cerano, tolto l’aspetto goliardico e insolente delle mie considerazioni voglio sottolineare solo dei piccoli punti …
Un uomo prende in giro mia moglie , per giunta la mia compagna è malata. Come devo reagire? Al circolino puoi saltargli addosso e romperlo tutto… Si ma poi devi rispondere di reati penali: “lesioni , violenza privata, ecc” …
Il reato che commetti è superiore al reato che hai subito ? Non saprei.
Forse nel mondo moderno abbiamo perso il senso non solo di proporzioni e misura ma anche delle reazioni ….e giudizi …
Il comico USA avrà fatto un atto poco galante ma il famoso attore si è comportato forse anche peggio. Per fortuna poi si è reso conto della situazione e si è scusato.
Siamo tutti uomini e donne con le nostre reazioni e impulsi ..

Io condannai una maestra(180h per 90kg ) rea di aver dato un sonoro ceffone ad un suo piccolo alunno …per quanto il ragazzino fosse stato insolente ed offensivo …il suo ruolo non le permetteva di comportarsi in quel modo da lotta libera …
Un uomo deve essere conscio del proprio ruolo e figura o assumersi le proprie responsabilità purtroppo molto spesso ci dividiamo come negli ultimi 30 anni tra tifosi pro e contro e non diamo più giudizi obbiettivi.
Il comico ha fatto male a scherzare ? Certamente…ma la reazione dell’attore è stata violenta e quindi vanno puniti tutti e due in modo molto diverso …
Come quella maestra dall’enorme mole contro quel ragazzino purtroppo la nostra società ha sempre chiuso un occhio contro la violenza e oggi la giustifica pure ….
Scusate il ritardo del mio commento ma volevo vedere se qualcuno nel frattempo, avrebbe affrontato l’argomento per il suo giusto peso senza farsi prendere dal pathos del momento…e dividersi in tifoserie. Ma è stato ancora una volta così

Massimo Moletti

 

 

Articolo precedentePernate (Novara) alle prese con maxi insediamento logistico da 1 milione di metri
Articolo successivoPer Cassinetta aderisce al presidio del 9 aprile contro la Tangenziale e in difesa del Pagiannunz