News

Un libro abbandonato

E così, in questa giornata luminosa d’una gloria perduta e gelida come la morte, camminando ormai verso l’incipiente imbrunire sotto il portico ammalorato di scaracchi e cartacce di una piazza monocroma traversata da folate improvvise che incurvano rari passanti sosto alla bancarella dei libri salvati dal macero. Un libro un euro. Un modesto euro, il costo d’un caffè e d’una mezza parigina di gelato e lì, nella rinfusa, sembra che mi chiami da un profondo silenzio il nome Luciano Anceschi. Il libretto che s’infila nella tasca come una mano che scalda d’affettuosa intimità s’intitola Progetto di una sistematica dell’arte, stampato nel 1977. Pare, il 1977 un’era d’indagine geologica mentre, fatti due conti sulla punta delle dita intirizzite, era solo ieri l’altro. Lo editava Mursia in quella straordinaria collana Gum che ha accompagnato gli studi di molti di noi, allora ragazzi e oggi…, oggi non lo so anche se all’apparenza cronologica si avrebbe da dire che i ragazzi che furono son uomini e uomini adulti, ma l’essere uomini non è un dato esclusivamente cronologico, come si sa. L’umanità sfugge la cronologia. Ma sia e l’apro, il piccolo libretto che già intendo sottrarre alla rinfusa e portarmelo in casa ed il caso o meglio il destino ma forse è la volontà, alla pagina 54, levando all’indietro il capo per l’occhio presbite leggo: “la scienza, la vera scienza che non è intuizione, ma concetto, non individualità, ma universalità, non può essere se non scienza dello spirito, ossia di ciò che la realtà ha di universale”. La citazione che ho letto all’impiedi in una solitudine che se n’andava è ripresa, così in nota a piè di pagina, dall’Estetica di Benedetto Croce. Con un modestissimo euro, Anceschi e Croce, in questo frammezzo tra il tramonto e la tenebra, mentre cammino verso il mezzo, anticipano i miei passi. Come da sempre i morti ci stanno innanzi ed all’indietro ci siamo noi, noi tutti, che ancora non capiamo.

ET

Vedi Altro

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi