NewsTerritorio

Un cerotto sul torace per monitorare a casa i malati di Covid 19

 

MILANO – Un cerotto da applicare sul torace con un sensore che consente di controllare da remoto i parametri vitali degli ammalati: anche questo e’ uno dei modi per assistere i malati di Covid a domicilio. I primi 50 kit, riporta La provincia di Cremona, sono stati distribuiti due giorni fa a due medici di Cremona e a colleghi di Treviso, Varese e Milano.
   “Dalla settimana prossima – ha spiegato Antonio Di Malta referente cremonese della Federazione dei medici di medicina generale – altri mille kit saranno distribuiti per consentire il monitoraggio domiciliare da remoto ed evitare cosi’ il piu’ possibile le visite a casa, divenute purtroppo una pratica pericolosissima”.
   Il chip serve a rilevare “la frequenza cardiaca, quella respiratoria, la saturazione dell’ossigeno e la traccia elettrocardiografica”, ha aggiunto. Tutti dati che il medico puo’ controllare dal suo computer attraverso un portale.
Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi