Economia/LavoroNews

Uilm: “Sulla Franco Tosi Governo e Regione mantengano gli impegni”

Uilm Milano: “I lavoratori hanno già fatto la loro parte per salvare l’azienda, ora scendano in campo le istituzioni”

LEGNANO – Tra le speranze per il 2017 per la Franco Tosi di Legnano ci sarebbe stata la conferma del mantenimento dello storico stabilimento dell’Alto Milanese con il definitivo accantonamento dell’ipotesi di trasferimento a Burago Molgora, in Brianza.

«A ridosso dell’inizio del nuovo anno- sono le parole del segretario generale Uilm Milano, Vittorio Sarti- ci troviamo di fronte invece ad un punto di domanda sul futuro, visto che, dalle ultime notizie diffuse, la proprietà starebbe comunque valutando la prospettiva di spostamento nel sito di Burago a seguito dell’esito negativo dei tavoli al Ministero per il mancato supporto del governo a fronte degli investimenti prospettati dalla dirigenza aziendale».

Il prossimo incontro già in calendario tra sindacati e proprietà è previsto per il 12 gennaio. «Dopo quel difficile accordo che aveva scongiurato il fallimento- prosegue Vittorio Sarti- i lavoratori hanno già dovuto affrontare grandi sacrifici. Non si può pensare ora, dopo questo trascorso, di trasferire il polo produttivo, che rappresenta un nodo fondamentale ed un simbolo del comparto produttivo del legnanese. È tempo che il Ministero e la Regione passino dalle parole ai fatti, sostenendo concretamente la permanenza della Tosi a Legnano, così come era stato promesso ai tavoli di confronto con l’accordo di programma: non c’è più tempo da perdere. È paradossale: il Jobs act è stato fatto passare come una svolta fondamentale per attrarre investimenti esteri nel nostro paese, quando non ha in realtà portato i risultati che erano stati previsti, mentre non si riesce a scendere in campo concretamente per supportare la prosecuzione di un’attività storica come Tosi a Legnano».

Franco Tosi
La Franco Tosi di Legnano

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi