Ucraina, Stoltenberg “Putin ha commesso un grande errore”

93


ROMA (ITALPRESS) – “Il presidente Putin ha compiuto un grande, grande errore, ha sottovaluto la forza, il coraggio e la leadership ucraina, pensava a un’operazione semplice e rapida e si è trasformata in una guerra vera e propria, quello che vediamo non è un ritiro ,ma un riposizionamento, ci aspettiamo combattimenti all’est e al sud, probabilmente vedremo più attacchi e sofferenza. Putin deve arrestare le brutalità e porre fine alle ostilità”. Così Jens Stoltenberg, segretario generale della NATO, a Che Tempo che Fa su Rai3.
“L’Italia sta aumentando il suo contributo a est così come lo sta facendo tutto il resto della Nato, mandiamo un messaggio chiaro a Mosca: un attacco all’alleato scatenerà una reazione, uno per tutti e tutti per uno, così evitiamo la guerra e conserviamo la pace”, ha spiegato Stoltenberg. “Il messaggio principale è che l’uso di armi di distruzione di massa, come quelle nucleari, è assolutamente inaccettabile. La Russia deve capire che una guerra nucleare non può avvenire e non può essere vinta. Dobbiamo sostenere gli ucraini e aumentare la nostra presenza a est per far capire alla Russia che proteggeremo ogni cm del nostro territorio”, ha aggiunto.
(ITALPRESS).

Articolo precedenteLa Roma espugna Marassi, con la Samp basta Mkhitaryan
Articolo successivoFesta Aprilia in MotoGp, Aleix Espargarò vince in Argentina