A spasso per voiNews

Tutti al Lago: sul Garda tra la memoria di D’Annunzio e le vie di Salò

A spasso per voi con Federica Goi sulle orme del 'poeta soldato'

Tutti ar mare… tutti ar mare” recita il famosissimo ritornello della canzone di Gabriella Ferri che risuona dagli anni 70’ ai nostri giorni tutte le estati. Eh sì, con il mese di giugno alle porte la voglia di mare si fa sentire prepotente in molti di noi, ma purtroppo non sempre il weekend possiamo sfuggire dalla nostra pianura per raggiungere le riviere, soprattutto pensando alle code del ritorno domenicale, che smorzano ogni nostro desiderio di sabbia e ombrellone.

Esiste però un’alternativa più vicina a noi, dove godersi un meritato stacco dalla settimana e anche un po’di aria fresca: il lago. Il turismo sui laghi italiani viene solitamente snobbato da noi locali ma è da sempre apprezzato dagli stranieri, su tutti quelli nordici, ma anche dagli americani, sicuramente anche a causa dell’effetto George Clooney.

In Lombardia, abbiamo senza dubbio l’imbarazzo della scelta su quale lago scegliere ma uno dei miei preferiti è il Lago di Garda, sicuramente per i suoi adorabili borghi, i centri benessere esclusivi e il suo clima del tutto particolare, che non ci rende nostalgici  del mare. Vi fidate se vi do’un consiglio per il weekend?

Una chicca da non lasciarsi sfuggire per una visita è sicuramente il Vittoriale degli Italiani, a Gardone Riviera. Questo luogo, spesso conosciuto banalmente come “la casa di D’Annunzio” è in realtà un complesso di edifici, con al suo interno un anfiteatro, un immenso parco, corsi d’acqua, un mausoleo e finanche una nave da guerra incastonata nell’erba, che domina la sponda bresciana del lago di Garda e vi regalerà un panorama mozzafiato.

Gabriele D’Annunzio, il “poeta-soldato”, si innamorò nel Febbraio del 1921 della casa che apparteneva al dr. Thode, studioso d’arte, e decise di farne non solo la sua ultima dimora ma anche un’opera museale per la celebrazione eterna della sua “vita inimitabile” dedicata a tutti gli italiani.

La visita alle stanze private di D’Annunzio, il complesso della Prioria, è possibile solo a pagamento, ma vi assicuro che la visita guidata non solo ne vale la pena, ma è necessaria per capire il genio e la vita del poeta legata alla storia del luogo, oltre al simbolismo nascosto dietro la costruzione della casa. Di grande impatto sono cimeli storici, dalla prua della Nave Puglia al Mas 96 della Beffa di Buccari e lo SVA 10 del volo su Vienna, che sono custoditi nella parte superiore della cittadella.

Se dopo la visita al Vittoriale necessitate di una pausa, o semplicemente di riprendere contatto con la realtà dopo aver vissuto la dimensione dannunziana fermatevi nell’incantevole Salò. Questa cittadina nonostante le sue piccole dimensioni ha un trascorso storico non indifferente, prima alla ricerca di una sua autonomia, tra le guerre dei comuni tra Milano e Venezia, passando per le campagne di Napoleone e degli Asburgo, fino ad essere poi la sede della Repubblica Sociale Italiana nel 1943.

Godetevi i suoi scorci romantici, una passeggiata rilassante sull’elegante lungolago oppure un po’di shopping (i negozi qui non fanno rimpiangere nemmeno Milano, figuriamoci il mare!) e indugiate fino all’ora di cena, per assaggiare i prodotti tipici ovvero l’olio di oliva o qualche dolce con i limoni che sono coltivati qui grazie al particolare microclima gardesano.

Dopo cena sarete pronti per tornare a casa e scommettiamo che il fatto di non dover affrontare code chilometriche vi farà svegliare la mattina del lunedì di buon umore senza la mancanza di “sapore di sale?”.

 

 

Per informazioni sulla visita al Vittoriale consultare il sito: http://www.tuttogarda.it/gardone/gardone_vittoriale2.htm

Per informazioni su eventi e concerti al Vittoriale consultare il sito della fondazione: https://www.vittoriale.it/

 

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi