Turbigo, il sindaco Garavaglia su L’Aria che Tira a La7

    56

     

     

    TURBIGO – “Turbigo continua a dire no agli sprechi miliardari per la gestione incontrollata dei flussi migratori di profughi. Ieri sera in consiglio comunale abbiamo approvato un forte aumento della tassa Tari per chi eventualmente avesse intenzione di ospitare profughi a Turbigo”.

    La posizione assunta da Christian Garavaglia sul tema dei migranti- la delibera di Giunta  con cui prevede un aumento della tassa sui rifiuti, pari a circa sei volte, per chi sceglie di ospitare richiedenti asilo in accordo con la Prefettura- ha suscitato molto clamore mediatico, tanto che ieri il primo cittadino di Turbigo è stato ospitato a L’Aria che Tira, il programma in onda ogni giorno dal lunedì al venerdì dalle 11 alle 13.30 su La7, condotto dalla giornalista Myrta Merlino.

    Garavaglia ha difeso la sua posizione al cospetto di Daniela Santanche, dell’ex sindaco di Pavia Alessandro Cattaneo e di esponenti del Pd e di Liberi e Uguali e del filosofo Diego Fusaro.

    Il tema, insomma, resta al centro del dibattito politico e giornalistico.

     

     

    Articolo precedenteLa Cassazione annulla il sequestro dei beni a Mario Mantovani
    Articolo successivo“Fragilità e pericolosità sociale”, se ne parla alla Famiglia Legnanese con Don Colmegna