Turbigo: frana la sponda del Ticino, 44enne precipita per sette metri. Elitrasportata al San Carlo

429

TURBIGO Un brutto incidente quello capitato questa mattina in località Tre Salti a Turbigo. Una 44 anni di Gallarate, dopo aver percorso il ponte tibetano, si stava dirigendo a piedi verso il fiume Ticino quando la sponda ha ceduto facendola precipitare per circa sei, sette metri.

La 44enne è riuscita ad allertare i soccorsi che hanno faticato non poco a localizzarla. L’equipaggio di turno della Croce Azzurra di Buscate ha dovuto allertare l’elisoccorso perché il peso della 44enne non consentiva il trasporto. Anche l’equipaggio dell’elicottero non ha potuto imbracarla sulla barella e così il personale del nucleo Saf dei Vigili del Fuoco.

Alla fine i soccorritori sono riusciti, utilizzando la barella dell’eliambulanza, a trasferirla all’elicottero con il quale è stata trasportata, in codice giallo, all’ospedale San Carlo di Milano. Ha riportato la sospetta frattura del femore e del bacino. Sul posto anche i Carabinieri di Castano Primo.

Articolo precedenteTeatro dei Navigli: venerdì Dario Vergassola a Bià per l’AVIS con una ripresa Sconcertante ….
Articolo successivoIl 18 settembre Parabiago celebra due campioni mondiali di ciclismo: Beppe Saronni e Libero Ferrario