Trecate: un mese di eventi per le feste patronali

    168

    TRECATE NO – “Nel programma delle Feste patronali 2018 sono proposti eventi culturali, folcloristici, commerciali e religiosi che mostrano una comunità virtuosa, ancorata alle proprie radici, capace di valorizzare le specificità e le bellezze della propria città che in questo modo intende attrarre ospiti dal territorio circostante e non solo”: così un orgoglioso Sindaco Federico Binatti ha introdotto la conferenza stampa di giovedì 23 agosto sulle Feste patronali che inizieranno il prossimo 2 settembre.
    Le manifestazioni spazieranno dall’intrattenimento culturale a quello ludico e ricreativo per i
    più piccoli, senza dimenticare il divertimento con spettacoli musicali e teatrali per tutte le età organizzate in collaborazione con le associazioni trecatesi, protagoniste domenica 9 settembre della 22° edizione di “Associazioni in piazza” – ha continuato il consigliere incaricato alla Cultura Patrizia CoraiaSi terranno presentazioni di libri, laboratori per i più piccoli, cene, concerti tributo a Mina, Michael Jackson, Queen e alla disco music oltre all’immancabile spettacolo pirotecnico e al fitto programma culturale e religioso proposto dalla Consulta dei Santi Cassiano e Clemente con la parrocchia”.

    In rappresentanza degli artisti che si esibiranno durante le feste patronali, erano presenti alla conferenza Francesca Arrigoni e Luca Ferrari del gruppo “Mine vaganti” e Roberto Picatto, in arte Shary, grazie al quale oltre alla famosissima “Shary band” saranno protagonisti sul palco di piazza Cavour i “Jackson One” e i “Queen Mania” con un’ospite d’onore d’eccezione, la soprano Katia Ricciarelli.
    Un evento speciale si terrà sabato 15 settembre alle 21 nel cortile della scuola primaria “G.
    Rodari”: “I nostri studenti hanno potuto approcciarsi all’architettura divertendosi grazie al progetto
    “Archilab – Il cortile della mia scuola Rodari” e successivamente hanno potuto concretizzare i propri
    desideri nel pannello che verrà scoperto in occasione delle feste – ha spiegato la dirigente Stefania
    Ardizio – Desidero ringraziare Aditya birla, ditta del polo petrolchimico di San Martino di Trecate e la Fondazione Trecate Ambiente Domani per i generosi finanziamenti”.
    Presenti alla conferenza stampa anche i rappresentanti delle associazioni di categoria Confagricoltura, Coldiretti e Confederazione italiana Agricoltura intervenuti su invito del consigliere incaricato ad Agricoltura ed Attività produttive Patrizia Dattrino: “Lunedì 17 settembre si terrà la “Fiera agricola e artigiana dei Santi Cassiano e Clemente”: vi parteciperanno i produttori agricoli e artigiani del nostro territorio che potranno così farsi conoscere e apprezzare dai trecatesi”.
    Non meno importanti le iniziative collaterali organizzate dal settore Commercio: “Dal 17 al 22
    settembre si terrà “Shopping Time… Un sacco di sconti” in collaborazione con Ascom e per i più piccoli in piazzale Antonini il divertimento è assicurato con il luna park”, ha concluso il primo cittadino.

    Articolo precedenteCommenti idioti sulla morte del giovane alla ex Vincenziana: La 7 a Magenta a intervistare la gente
    Articolo successivoMalpensa: ‘tanto rumore per nulla…’