Trecate, nel 2023 torna la lettera ai nuovi nati

279

 

T‍RECATE  Dal 2023 la Città di Trecate tornerà ad augurare il benvenuto ai nuovi nati e a esprimere il proprio affetto ai genitori: lo annuncia il consigliere incaricato a Progetti europei, Anagrafe e Informatica Mattia Felicetta.

<<Trecatesi si nasce – commenta il consigliere – e la nascita di un bambino viene vissuta da ogni comunità come una splendida notizia e un momento di festa. Proprio alla luce di questo fatto è intenzione dell’Amministrazione riprendere l’iniziativa dell’invio della lettera di augurio ai neo-genitori della città. Questo progetto, che si era purtroppo interrotto a causa della pandemia sia per quanto la consegna materiale della lettera, sia anche per il momento di festa di fine anno, riprenderà con la speranza di poter inviare un numero sempre crescente di lettere nella nostra città. Una nuova vita è il regalo più bello e il suo valore arricchisce tutti nel presente e, soprattutto, in prospettiva futura: ogni fiocco sulle porte o sui cancelli delle case è un segno che deve farci riflettere e ben sperare>>.

Da parte dell’Amministrazione c’è inoltre l’intenzione di <<rendere ulteriormente significativa l’iniziativa: al momento – aggiunge il consigliere – si sta valutando la possibilità di inserire un piccolo pensiero dal valore simbolico, come per esempio un libro, riprendendo l’abitudine che in passato avveniva con la collaborazione della Biblioteca nell’ambito del progetto Bant “Nati per leggere”. E’ inoltre in corso di valutazione la realizzazione di una speciale sezione sul sito internet del Comune dedicata ai neo-genitori e ai più piccoli per fornire specifiche informazioni e servizi della città che vogliamo sempre più a misura di bambino e di famiglia>>.

Articolo precedente+Morto in Svizzera l’uomo accompagnato da Marco Cappato. Pro Vita & Famiglia: uccidere non è diritto civile
Articolo successivoVasco Live: 260mila biglietti venduti in 4 ore