Trecate: il Lions Club Torre del Basto presenta il libro sulla pandemia

168

TRECATE NO – <<Un’occasione per tornare a riflettere su come la nostra città ha gestito un periodo davvero difficile. Un libro che nasce, soprattutto, dal cuore di persone della nostra comunità che hanno ritenuto importante non dimenticare quello che abbiamo vissuto e fatto durante la pandemia>>.

Il sindaco Federico Binatti e il vicesindaco e assessore ai Servizi sociali Rossano Canetta presentano con queste parole il volume “Pensieri, poesie, impressioni, disegni e fotografie del periodo 2020 – Covid-19 a Trecate” realizzato dal Lions Club Ticino Torre del Basto con la collaborazione dell’Università della Terza età e il patrocinio della città di Trecate.

Il volume ha come obiettivo quello di documentare, attraverso diversi generi di testimonianza (scritti e immagini), il vissuto della città e dei Trecatesi durante il periodo più buio della pandemia <<affinchè nulla di questa esperienza possa essere dimenticato: al di là di tragedie personali e collettive delle quali è impossibile non fare memoria – aggiungono il sindaco e il vicesindaco – esistono anche i gesti solidali e le iniziative che sono state messe in atto da Istituzioni, Enti, associazioni e persone che hanno fatto la differenza in termini di solidarietà>>.

Il ricavato della vendita del libro andrà a finanziare le attività di beneficenza che verranno svolte sul territorio dal  Lions Club Ticino Torre del Basto di Trecate. Il volume potrà essere prenotato scrivendo una mail all’indirizzo ticinotorredelbasto@libero.itoppure prenotato e ritirato presso l’Università della Terza età, la Biblioteca comunale e l’edicola di Germano Galli in via Macallè, 4.

 

Articolo precedenteAbbiategrasso, stasera via alla Fiera Agricola 538: il programma (e le modifiche stradali)
Articolo successivoTrecate/2: è tutto pronto per la castagnata con il gruppo Alpini