CronacaNews

Trecate: controlli antidroga a tappeto in stazione

Fermato per spaccio un clandestino nigeriano. Doveva già essere espulso dal territorio nazionale

TRECATE – Aveva addosso alcune dosi di stupefacenti pronte per la vendita: è stato fermato martedì 16 aprile durante i controlli della Polizia Locale alla stazione di Trecate. Gli agenti, grazie all’infallibile fiuto del cane antidroga Baldo, hanno fermato nei pressi della stazione O.L., 23 anni, clandestino di nazionalità nigeriana. 

Lo stesso veniva segnalato dal cane antidroga durante il servizio di prevenzione:a seguito della segnalazione e dalla successiva perquisizione venivano rinvenute, all’interno degli abiti dell’indagato, 7 dosi di marijuana pronte per la vendita.

Accompagnato presso la Caserma  della Polizia Locale, l’uomo veniva sottoposto a fotosegnalamento: emergeva così che era anche colpito da un ordine di allontanamento dallo Stato Italiano emesso dal Questore di Taranto, al quale non aveva ottemperato.

Gli agenti procedevano quindi a sequestrare le dosi di stupefacenti e a denunciare O.L. per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Lo stesso veniva infine sottoposto a fermo, sino alla mattinata odierna (mercoledì 17), al fine di poter completare l’iter necessario alla sua espulsione dal territorio nazionale.

 

 

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi