Trasporti: lunedì nero per Trenord. Numerosi i treni soppressi o in ritardo

    53

    MILANO – E’  tornata progressivamente alla normalità nel pomeriggio la circolazione ferroviaria del Passante di Milano dopo la sospensione iniziata alle ore 10.25 per interventi urgenti di manutenzione straordinaria all’infrastruttura di Rete Ferroviaria Italiana.

    Lo riporta in una nota Trenord. Forti disagi per i viaggiatori delle linee suburbane S1 Saronno-Milano-Lodi, S5 Varese-Milano-Treviglio, S6 Novara-Milano-Treviglio e S13 Milano-Pavia.

    Tali disagi si sono sommati ai problemi all’infrastruttura ferroviaria iniziati alle 9 e risolti intorno alle 14 tra Milano Rogoredo e Melegnano che hanno determinato ritardi e soppressioni dei treni della linea S1. A causa dei due guasti sono state soppresse oltre 70 corse e circa 150 treni hanno viaggiato con ritardo.

    Articolo precedenteBotti vietati a Bareggio: lo dice il regolamento
    Articolo successivoProgetto Magenta e PD chiedono un Consiglio comunale straordinario sulla Via Garibaldi