Trasporti/ Fabrizio Cecchetti (Lega): “Per i voli cancellati prima il rimborso in denaro”

    40

    MILANO – “Per i voli cancellati, prima il rimborso in denaro. Poi, eventualmente, il voucher: ma, in questo caso, solo se il consumatore acconsente. La Commissione europea, Antitrust e Enac sono già state molto chiare su questo punto. Eppure, le compagnie aeree continuano ad erogare solo voucher. Abbiamo presentato un’interrogazione ai ministri De Micheli e Gualtieri affinché le ragioni dell’emissione di questi titoli siano state effettivamente determinate dal Covid-19 e non da scelte arbitrarie delle società coinvolte, garantendo in ogni caso la possibilità e libertà di scelta del consumatore, che deve essere sempre tutelato” così il vicecapogruppo vicario della Lega alla Camera, Fabrizio Cecchetti.

     

    Articolo precedenteMercato del mattone, Tecnocasa: -27,2% per le compravendite del secondo trimestre 2020
    Articolo successivoAbbiategrasso, il Comune assume: indetti due concorsi pubblici