Trasferta a Gazzada Schianno per la Banda dell’Associazione Nazionale dei Vigili del Fuoco Volontari di Magenta

    117

    GAZZADA  SCHIANNO VA – La Villa Cagnola, complesso monumentale del XVII secolo oggi di proprietà della Sede Apostolica, è una stupenda struttura che si affaccia sul Lago di Varese. I suoi giardini ben curati che ospitano alberi secolari quali cedri del Libano, cedri dell’Himalaya, cedro d’Atlante, nonché i più conosciuti magnolie e rovere secolari, platani, faggi rossi, sequoie; si affacciano su un bosco collinare la cui bellezza le ha dato la nomea di terrazza più bella del Lago di Varese. La Villa ospita l’Istituto Superiore di Studi Religiosi, un centro convegni e un ristorante.

    E’ in questa suggestiva cornice che domenica 17 Giugno la BANDA DELL’ASSOCIAZIONE NAZIONALE VIGILI DEL FUOCO VOLONTARI, diretta dal CsV Imerio Castiglioni, si è esibita in un concerto frizzante, alternando brani musicali e piccole gag che hanno coinvolto il pubblico. Di grande impatto è stato il finale di concerto quando, davanti al palco, si è schierata la Squadra Storica Vigili del Fuoco di Varese, intonando a suon di note e parole la tradizionale “POMPIERI DI VIGGIU’” con il coinvolgimento totale da parte del pubblico.

    La giornata rientra nella rassegna musicale di Gazzada Schianno VA, infatti oltre alla BANDA ANVVFV, i complessi coinvolti sono stati la Banda “G. Verdi” di Capolago e la Banda della Polizia Locale di Milano. Il tutto è stato magistralmente coordinato da Flavio Caravati.

     

    Articolo precedenteBusto Garolfo: che degrado al parco comunale!
    Articolo successivo“Accendi il Cambiamento nel tuo Comune”: la tappa di Magenta