Trappole giganti anti Popillia Japonica disseminate nelle campagne del Parco del Ticino

259

MAGENTA – Ed eccole dì nuovo, in formato gigante, le trappole con insetticida per la cattura della Popillia Japonica. Disseminate in gran numero nelle campagne del Parco del Ticino. Questa nella foto si trova in via Valle a Pontevecchio dì Magenta, la strada che conduce alla riserva naturale orientata della Fagiana. Come è noto, e come viene spiegato nei cartelli davanti alle trappole, la Popillia Japonica, è un piccolo insetto originario del Giappone inserito tra le specie da quarantena perché arreca rilevanti danni alle piante. Vige il divieto più assoluto di toccare, spostare, manomettere o sottrarre le trappole.

Articolo precedenteMagenta: orologio si blocca, rimane chiuso nella lavanderia
Articolo successivoRivive la magia della Battaglia di Tornavento in un labirinto sensoriale