Tragedia a Buscate: pulisce la pistola, parte colpo e resta ucciso un 64enne

    87

    L’arma era regolarmente detenuta

    BUSCATE – Un’autentica tragedia alla vigilia dell’Epifania nel piccolo centro di Buscate.

    Un uomo di 64 anni, residente in paese, e’ infatti morto nel tardo pomeriggio di ieri a causa di un proiettile partito accidentalmente dalla sua pistola.

     

    pistola

    A quanto si apprende la vittima la stava pulendo la sua arma, regolarmente detenuta, quando il colpo e’ partito e lo ha ferito mortalmente alla testa. A dare l’allarme sono stati i suoi famigliari.

    Sul posto sono intervenuti i soccorritori del 118, che ne hanno constatato il decesso, e i carabinieri di Legnano

    Articolo precedenteBià, continuano le “Lezioni di sport: serate di in…form(a)zione sportiva”
    Articolo successivoProsegue la liquidazione totale alla A.T.ERRE abbigliamento di Trecate: sconti del 50%