Traffico, prime (leggere) sofferenze a Pontevecchio: Robecco-Magenta in 15 minuti

    95

    Abbiamo percorso la strada Carpenzago-Pontevecchio-Magenta appena il ponte di Robecco è stato chiuso: ecco il nostro report

     

    PONTEVECCHIO DI MAGENTA – Sono circa le 10.30 quando saliamo sulla nostra auto, parcheggiata volutamente in via Roma a Robecco (prima del ponte carrabile), per recarci a Magenta.

    Utilizziamo ovviamente il percorso principale che utilizzeranno gli automobilisti: quello che da via Pietrasanta e via Santa Croce porta dapprima alla frazione di Carpenzago e quindi a quella magentina di Pontevecchio, per poi dirigersi verso corso Italia e l’Iper oppure Novara.

    pontev1

    Abbiamo cinque macchine di fronte a noi. Il primo parziale stop avviene in corrispondenza della strettoia prima di cascina Vaiana, a Carpenzago: dalla direzione opposta arrivano due macchine, si passa a fatica. Poi il tratto fino a Pontevecchio, in mezzo alle campagne, è piuttosto agevole.

    Il problema sopraggiunge una volta arrivati al bivio di Pontevecchio che va verso via Valle (vallata piena del Ticino) o verso via Isonzo. Il ponte della frazione funzione in pratica a senso unico alternato (la precedenza ce l’ha chi arriva da Magenta); basta un camion per il trasporto latte a creare un piccolo ingorgo,che si smaltisce in 2 minuti.

    Lo stesso traffico lo troviamo prima del semaforo lungo la SS 11: una prima colonna di auto è ferma da minuti. Verosimilnente, tra le 17 e le 19 di oggi sarà molto peggio. Sono le 10.39,ci sono 2 gradi sotto zero e siamo incolonnati appena oltre l’abitato di Pontevecchio.

    pontev2

    Siamo diretti in via Novara, dove si trova il nostro ufficio. E’ giorno di mercato. C’è traffico, nei pressi del cimitero. Superato il palazzetto è tutto normale.

    Abbiamo impiegato circa 15 minuti per compiere un tratto che solitamente, partendo dalla piazza di Robecco, copriamo in 6, 7, massimo 8 minuti.

    E’ ovvio che, tra le 7 e le 9 e tra le 17 e le 19, questi tempi di percorrenza sono destinati a lievitare notevolmente.

    La pattuglia della Polizia Locale di Magenta, stamani, era fissa in viale Isonzo a Pontevecchio. Per loro, con ogni probabilità, saranno due settimane di lavoro piuttosto intenso..

    pontev3

    Articolo precedenteOre 9.50, chiude il ponte carrabile di Robecco
    Articolo successivoNuovo caso di meningite: 50 enne di Canegrate ricoverato in rianimazione a Legnano