NewsTerritorio

Traccia Azzura, la grande ciclabile da Bià a Vigevano: il progetto da 1.800.000 euro avanza

Il 70% dei fondi dalla Regione, sotto l'egida del Parco: passerà per Morimondo e Ozzero, via dalla giunta Nai agli espropri

 

 

ABBIATEGRASSO – Detta così sembra una favola, ossia un progetto atteso da anni e da migliaia di cicloturisti ed appassionati delle due ruote: un grande percorso ciclabile nel mezzo delle bellezze naturali ed architettoniche, tra Abbiategrasso e Vigevano.

Da favola che poteva sembrare, ora sembra che il progetto diverrà presto realtà: il Parco Lombardo della Valle del Ticino, in collaborazione con i Comuni Interessati (Abbiategrasso, Morimondo, Ozzero, Vigevano), ha infatti presentato un progetto denominato “Traccia Azzurra – collegamento ciclabile tra l’Abbiatense  Vigevano”.

Ambiziosi gli obiettivi: estendere ad un territorio ampio l’accessibilità ciclabile, collegando l’Abbiatense con il Comune di Vigevano; favorire l’intermodalità con la rete ferroviaria attraverso collegamenti ciclabili diretti con le stazioni di Abbiategrasso e Vigevano; attrezzare le stazioni con servizi dedicati ai ciclisti; attrezzare percorsi ciclistici tra i piccoli centri (Ozzero e Morimondo) e connetterli con le stazioni ferroviarie e il trasporto pubblico locale; garantire un collegamento ciclabile diretto tra il Naviglio Grande/Naviglio di Bereguardo e il fiume Ticino, che permetta anche la valorizzazione del tratto fluviale navigabile dal nuovo ponte sulla S.S. 494 (Abbiategrasso – Vigevano) fino al Po; ovviare alla situazione attuale di viabilità che rende particolarmente rischioso per i ciclisti l’attraversamento della SS494 (E1 e percorsi locali) e del fiume Ticino (nuovo ponte); realizzare gli interventi nei territori dei comuni di Abbiategrasso, Morimondo, Ozzero e Vigevano.

Regione Lombardia ci metterà buona parte dei soldi necessari: il bando regionale garantisce un contributo a fondo perduto massimo pari al 70% dell’importo dell’opera e comunque non superiore al limite di euro 1.500.000,00 e con un costo minimo progettuale pari ad euro 400.000,00. La spesa complessiva del progetto Traccia Azzurra è stata stimata in euro 1.880.163, pertanto il contributo massimo a fondo perduto del 70% risulta essere pari a euro 1.316.114,20.

Con una recente delibera, la giunta di Cesare Nai ha deciso di dichiarare la pubblica utilità dell’opera  e contestualmente di disporre il vincolo preordinato all’esproprio dei terreni su cui transiterò la pista.

Contemporaneamente, il Comune di Abbiategrasso ha deciso di ribadire la delicatezza dell’attraversamento di via Dante, considerata l’interferenza con l’elevato flusso di traffico veicolare, auspicando la possibilità di individuare soluzioni di separazione fisica dei percorsi, compatibilmente con disponibilità finanziare che dovessero successivamente verificarsi.

 

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi