Tra X Factor…. e il Ceranino d’Oro… A cura di Massimo Moletti

298
La proclamazione Baltimora (S), vincitore di XFactor con lui gIANMARIA secondo classificato. Milano 9 Dicembre 2021. ANSA / MATTEO BAZZI

Si è conclusa l’ennesima finale di X Factor …la quindicesima per la precisione .. In 199 puntate che hanno visto il programma della Fremantle Media Italia approdare su Sky uno e free su Tv8 … Partito nel 2008 sui canali Rai dividendosi tra il secondo e primo canale come capita negli ultimi 40 anni …la Rai propone e le tv private acquistano il format avviato…succede dai tempi di Dallas e Happy Days …

Un programma che ha visto migliaia e migliaia di aspiranti professionisti, sognatori , cantautori , improvvisati , convinti e pieni di sè e pure personaggi con carisma e bravi …devo ammettere che pure il sottoscritto ha fatto un infausto casting in una delle prime edizioni di questo Talent show…

Un genere della seconda decade degli anni 2000 che ha soppiantato i reality show …segno che il genere di pubblico sta cambiando ???

Ho tentato pure più volte con i provini dei reality ovvero il più famoso …il Grande fratello non di Orwell ma di Canale 5 …sono riuscito solo ad andare in opzione …

Molti definiscono i Talent show una fucina o cucina di depressi futuri e di disperati a vita …ma io vedo un risvolto più artistico …

Il mondo della tv è cambiato e non si può vivere in eterno con le repliche e vecchi film alla Rete 4 con qualche programma urlato di politica acida… La multinazionale Sky sta investendo assai in terra italica o sul digitale a tricolore e vuole prendersi il pubblico del futuro ….

La proclamazione Baltimora (S), vincitore di XFactor con lui gIANMARIA secondo classificato. Milano 9 Dicembre 2021.
ANSA / MATTEO BAZZI

Ogni giorno muore un lettore di quotidiano e settimanale e pure un telespettatore di Rete 4 ma il pubblico di questo fortunatissimo talent “starà in consumo” per altri trentanni minimo fino all’uso della dentiera e sedia che va da sola … Anche se bisogna dire che in questi 15 anni il pubblico tv che segue la finale e il programma è molto diminuito.

Sono lontanissimi i più di tre milioni di telespettatori dei canali Rai e la serata conclusiva di quest’anno non ha nemmeno avvicinato il milione …

Comunque restano dei fatti che molti dei vincitori e secondi (vedi Maneskin) hanno raggiunto fama mondiale e internazionale o sono a ottimo livello nel panorama musicale nostrano … Comunque il dispendio di energie e soldi e valori del gruppo americano è stato notevole con un impianto scenico e d’immagine veramente faraonico superiore pure al Festival di San Remo …

Ha trionfato il cantante Baltimora che un anni ’80 come me ha confuso col gruppo che cantava Tarzan Boy ..la loro one-hit-wonder ..

Periodo di quando molti gruppi e cantanti nascevano nei laboratori artistici in viale Vittorio Emanuele a Milano e in studi discografici …con dosaggi di bellezza e taglio di capelli e giusto trucco e parrucco come in un laboratorio d’arte di vendita dischi …

Nella musica da ragazzo mi sono cimentato anch’io con qualche gruppetto o complesso come si diceva negli anni 80/90 e con la partecipazione allo storico e locale Ceranino d’oro 

Un talent delle risaie o uno Zecchino dei poveri ma era ad effetto io mi sentivo già un cantante e prenotavo serate avendo avuto un ottimo successo e grande fascino sulle ragazzine e bambine ma soprattutto nonne.

Il mio problema era sempre quello, la fortuna che non trovava la mia porta o l’agente che non mi rispondeva al telefono .. Alle pizze con gli amici si parlava perché chi non ha un cantante o un musicista in casa o nel bar o parrucchiera …

Perché la storia della finta modestia e del non voglio apparire e i soldi e il successo mi fa schifo valgono l’attimo di un momento quello in cui ti vedi inquadrato e osannato…ma soprattutto quando ti vedi invidiato …

Continuiamo a dire che noi eravamo più genuini, più sinceri,  …eravamo già esperti e pronti a tutto e a lasciare tutto solamente non c’erano i talent !!!! Tutti noi volevamo suonare e fare concerti e diventare famosi e il web ha dato l’illusione a molti e possibilità a tanti.

Come a San Remo soprattutto nei talent molti concorrenti arrivano già con un discreto seguito web e di persone e magari con fans club o gruppi internet dove si gioca di sponda con grosse apparizioni per avere più compensi nelle serata successive e future sponsorizzazioni.

Le vendite di dischi sono crollate o sparite o solo nei sogni di noi ragazzi anni ’80 …che poi quante cassette non mi sono tornate perché venivano duplicate a manetta.

La musica sarà sempre più presenza e tele presenza e pubblicità all’interno del video clip sparato a palla dalle radio tv o web … Comunque la musica non la fermerà nessuno perché saprà sempre rigenerarsi e riaffermarsi …con ogni suo mezzo …

Il talent è un periodo di vita di un artista che forse saranno sempre più in futuro part time o local …comunque usciranno sempre degli idoli e delle folle per l’effimero di turno ..

Un popolo di navigatori sta internet  ore e ore … Forse visti i numeri non saremo più un popolo di telespettatori ma non diamo ancora morta la tv prima di averla convertita col decoder ….

Un’ultima considerazione …io non capisco questi nuovi cantanti e nuovi fans e musica perché faccio parte di una vecchia generazione monarchica ma i grandi spettacoli ci sono sempre stati … Forse alla gente piace essere partecipe ad un grande evento per commentare, fotografare, immortalare sul post il momento per il proprio godimento mediatico ….

Uno spettacolo emozionante, coinvolgente ed emozionante che però si scorda in un istante come molto spesso il successo ….per poi andare a piangere sul cesso …

Chi si crede Napoleone  chi vuole risanare le Ferrovie e chi dice di essere stato famoso ….poi ci sarò pure io col mio lieve successo al Ceranino …in un manicomio che cambiano i matti e le formule ma le regole sono sempre uguali …

Godetevi il momento …per il pianto c’e’ tempo …

Auguri Baltimora ….

Massimo Moletti, Duca di Saronno

 

 

 

Articolo precedenteTrecate: domenica l’inaugurazione della nuova area cani
Articolo successivoAMAGA, tariffa puntuale: conto alla rovescia per il webinar di martedì 14