Tra furti sventati e riusciti, ancora ladri a Robecco sul Naviglio

116

 

ROBECCO – Dopo i furti avvenuti in settimana tra Boffalora sopra Ticino e Mesero nella notte tra venerdì e sabato, si sono registrato episodi simili anche a Robecco sul Naviglio. Forse un tentativo di intrusione che non è andato a buon fine è quello segnalato alla polizia locale in via Mazzini, nei pressi del vecchio ponte degli scalini, di fronte al Naviglio Grande. I malviventi avrebbero tagliato la recinzione di una villa storica, una delle tante situate in quell’area di Robecco, ma non sarebbero riusciti a rubare. Forse disturbati da qualcosa si sono dati alla fuga. Hanno fatto bottino pieno, invece, in un appartamento di via San Giovanni, la strada che conduce alla piazza centrale del paese. Dove sono riusciti a penetrante in una casa mentre i proprietari dormivano. Solo ieri mattina si sono accorti dell’incisione. Ancora da chiarire l’entità del bottino composto, soprattutto, da preziosi. Soltanto pochi giorni prima era stata la frazione di Castellazzo de’ Barzi a subire la visita dei malviventi arrivati nel quartiere di via don Milani.

Articolo precedenteBareggio, la Polizia locale sventa un furto di gasolio
Articolo successivoRegione Lombardia sceglie il bacino dell’Olona per sperimentare le linee guida per la manutenzione diffusa del territorio